Eleanor e Joe durante il loro matrimonio a Villa La Limonaia

Destination Wedding in Italy: Eleanor & Joe

Eleanor e Joe durante il loro matrimonio a Villa La Limonaia

Come vi siete conosciuti? Quando siete diventati l’uno per l’altra?

Joe e io ci siamo incontrati nell’autunno del 2011 attraverso amici intimi. Era un amico inizialmente, e abbiamo sempre trovato un feeling particolare per parlare di tutto, cantare e ridere insieme. Alla fine, quando il momento era giusto, ci siamo messi insieme, a marzo 2012, dopo la nostra grande amicizia, durata solo alcuni mesi. Una volta che abbiamo iniziato a uscire insieme ci siamo immediatamente innamorati. Non ci volle molto a capire che entrambi abbiamo trovato l’altro incredibilmente divertente, intelligente e divertente. Abbiamo tanto amore e rispetto l’uno l’altra che non ha eguali.

La proposta di Matrimonio

La proposta di matrimonio è stata bellissima! A me e Joe  piace molto viaggiare, e una delle nostre città preferite –  e il primo posto che abbiamo visitato insieme – è Parigi. Siamo stati a Parigi durante le vacanze invernali con un’altra coppia di amici. Una sera, siamo usciti per incontrare i nostri amici nel loro appartamento per un drink, prima di andare a cena nel nostro ristorante preferito – Au Passage. Grazie al mio terribile senso di orientamento, non ho pensato al fatto che non stavamo camminando nella strada giusta. Joe, invece, mi stava portando in tutti i posti che avevamo scoperto insieme nelle stupende luci della città. Siamo arrivati in un parco che amiamo, e poi si mise su un ginocchio. E’ stato bellissimo e molto emozionante.

Oops...
Slider with alias eleanorjoe not found.

Il vostro matrimonio in un paio di frasi.
Penso al nostro matrimonio come classico e semplice con tocchi unici di colore e personalità. Dal momento che la location “Villa La Limonaia” era bella già così, abbiamo voluto scegliere colori e fiori che potessero “completarla” senza mai cambiare la sua particolarità. L’atmosfera era molto felice e piena di amore, così come gli 80 invitati, che sono venuti da molto lontano per essere lì con noi. Ci sono state molte lacrime di gioia e un sacco di risate.

Cos'era importante per voi, nel giorno del vostro Matrimonio?

Entrambi abbiamo pensato che fosse molto importante mostrare ai nostri amici e parenti le cose che amiamo della Sicilia. Il cibo e il vino erano probabilmente la cosa più importante per noi, per questo abbiamo scelto un catering che ci ha colpito molto. Abbiamo anche voluto condividere la cena tutti insieme cenando insieme in un bellissimo e lunghissimo tavolo imperiale. Abbiamo fatto in modo che il tavolo fosse decorato, senza che rendesse difficile parlare o vederci. Non ci sono grandi decorazioni centrali, è stata una priorità per me e ho fatto in modo che i fiori fossero stati bellissimi. Ho voluto il maggior numero possibile di peonie ed ero vigile sui fiori che hanno usato come “riempitivi”. Un’altra priorità era la musica e la danza dopo la cena. Avevamo un DJ a cui ha dato una lunga playlist di Spotify in anticipo, in modo che lui potesse avere un’idea di quello che a noi piaceva. E’ stato davvero divertente!

In una nota a parte, ho avuto due miei cari amici tra le mie bridesmaid. E’ stato importante per me fare in modo che i miei bridesmen si fossero sentiti speciali e che fossero identificabili come parte delle mie amiche e amici. Gli abiti delle mie bridesmaid erano “JCrew”, ma non hanno fatto i papillon con gli stessi colori, così ho cercato la combinazione di colori specifica su Etsy. Credo che non ero l’unica che cercava quella serie di colori, perché ci siamo ritrovati con dei papillon che corrispondono perfettamente con gli abiti. I miei bridesmen indossavano gli stessi vestiti dei testimoni dello sposo – ha mantenuto lo stesso stile, pur rappresentando la parte della sposa.

FotografoProfessionale.it
FotografoProfessionale.it
Cosa ha reso unico il vostro giorno?

Villa La Limonaia. Sembrava bellissima online, ma non avrei mai immaginato che fosse stato il luogo per il nostro matrimonio. Infatti, visto che abbiamo avuto qualche dubbio fin dall’inizio, abbiamo fissato l’appuntamento solo come segno di cortesia. Credo che entrambi, abbiamo pensato di abbandonare l’idea di sposarsi in Sicilia, visto che le altre location non facevano al caso nostro.
Ciò che ha reso Villa La Limonaia “la nostra location”, è stato l’appuntamento in sede. Appena arrivati sulla proprietà, ce ne siamo innamorati subito. Abbiamo fatto un giro, prima che ci incontrassimo con la proprietaria – presentata dalle nostre incredibili wedding planner di weddingsicily.com – con cui abbiamo avuto subito un ottimo feeling. E’ stato un piacevole incontro. E’ stato perfetto, e noi lo abbiamo saputo fin dal primo secondo che abbiamo messo piede lì.

Villa La Limonaia Sicilia
details

Il Matrimonio è stato davvero speciale e originale per molti motivi. C’erano piccoli particolari che lo rendevano tale. Joe ha indossato l’orologio di suo nonno che suo padre gli diede per l’occasione. Io ho indossato anello di zaffiro del 1920 di mia bisnonna come il mio qualcosa di vecchio (e qualcosa di blu) Il mio anello di fidanzamento è stato creato con un diamante derivante dal distintivo appartenuto a mio nonno. Il mio ferma-capelli era qualcosa di prestato da una delle mie migliori amiche, Becca. Lei lo portava al suo matrimonio. Joe ed io li amiamo moltissimo sia come persone che come coppia.

Dal punto di vista da sposa, una parte molto speciale della giornata sono stati i preparativi. Ho scritto un sacco di pensieri per le mie damigelle. A un certo punto, mentre stavo completando il mio make-up, le mie damigelle sono andate a leggere le loro lettere individualmente a mia insaputa. Quando sono venuti dentro, ho capito subito che avevano letto le loro lettere. I sentimenti di amore, di amicizia, e supporto erano palpabili e non dimenticherò mai quel momento.

Durante la cena, come con molti matrimoni, si sono tenuti i discorsi più importanti. Tutti i discorsi erano commoventi, ma uno dei nostri cugini italiani ha scelto di parlare – con il padre di Joe come traduttore. Non potrei mai dimenticare nulla del nostro matrimonio, e sicuramente non dimenticherò mai il suo discorso. Ha riunito la famiglia da tutto il mondo, e ci è piaciuto davvero tanto.

Oops...
Slider with alias image full width 3 not found.

Questo matrimonio è stato pubblicato su  onefabday.com

Featured on onefabday.com